Le Tradizioni


I "PIPIOLI MPENNUTI"

La tradizione di mpilare (infilare) con ago e filo i peperoncini si perde lontano negli anni, questo tradizionale lavoro si ripete ogni anno nel periodo fine estate e perdura durante tutto l'autunno finchè i "pipioli" non siano totalmente essiccati da poterli macinare.

Una volta macinati sono pronti per essere utilizzati in vari modi, principalmente per la consrvazione, dalla preparazione delle "supressate" ai "sozizzi" dalle "pancette" ai "prosciutti" sulla "pasta asciutta" chi non lo ha provato anche con pasta e fagioli in bianco con un pò di cipolla..........

Da come si evince dalle foto, questa tradizione che si ripete ogni anno con parsimonia da quasi tutte le famiglie Sorbesi, gli ingredienti (Pipioli, Semi dei finocchi ecc.) saranno curati scrupolosamente per quando serviranno .

Nel periodo di Dicembre/Gennaio si useranno per la carne del Maiale, ma questa è un'altra storia........


"U PORCU"

 

Il Maiale nella Tradizione

 

 

Nella tradizione popolare, l’arrivo dell’inverno coincide con l’uccisione del maiale.

In Calabria, come in molte altre regioni d’Italia, l’uccisione dell’animale ha sempre rappresentato un momento di festa, dove il vino, anch’esso radicato nella tradizione gastronomica della nostra regione, accompagna i festeggiamenti.

Con l’uccisione del maiale inizia un periodo di relativa abbondanza per la famiglia contadina.

Era solitamente compito delle donne allevare il maiale per far sì che le bestie crescessero il più possibile grasse e grosse.

La carne del maiale non viene usata solo per la preparazione degli insaccati ma rappresenta un’ottima risorsa per le golose preparazioni gastronomiche.

Molte parti del maiale finiscono in salame, termine che deriva dal latino salumen che significa “ insieme di cose salate “.

Gli insaccati nascono infatti dall’esigenza di conservare il più a lungo possibile i cibi ricorrendo ai pochi “ mezzi” disponibili in passato, sale,aria, calore.

Persino  e “ Coria” (cotenna), venivano utilizzate per insaporire minestre e zuppe, tradizione che si ritrova anche oggi in molte ricette.

Alcune foto della mattanza del maiale